social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

24 aprile 2015

BLOGTOUR - Facemmo l'amore una notte di maggio Domenico Andrea Schiuma



Benvenuti al Blog Tour di Domenico Andrea Schiuma, un percorso diviso in due parti e Peccati di Penna ha il piacere di far parte della prima parte di questo viaggio letterario. Le tappe saranno le seguenti:
24//4/2015 Peccati di Penna; Presentazione.
1/5/2015 L'angolo delle topi; Estratto del romanzo.
8/5/2015 La Lepre Marzolina; Aspetti autobiografici.
22/5/2015 Libri di Cristallo; giveaway del tour! 

Ora vi lascio alla presentazione di: Facemmo l'amore una notte di maggio.


Disponibile su amazon.
TITOLO: Facemmo L'amore una notte di maggio
AUTORE
: Domenico Andrea Schiuma
EDITORE: Lettere Animate
GENERE: Narrativa
PREZZO: eBook 1,49 €
PAGINE: 147

TRAMA
Nicola Mastrogiovanni vive un'infanzia molto difficile. La madre è una donna docile e sottomessa al marito, uomo violento e insensibile. Dopo aver perso il lavoro per chiusura aziendale, Simone Mastrogiovanni, padre di Nicola, abbandona la famiglia, lasciando nei guai la moglie e il figlio. Uscendo dalle difficoltà, Nicola sviluppa un rapporto ossessivo per la madre, al punto da diventarne dipendente. Alla sua morte, non riuscendo a superare il lutto, Nicola decide di prendere il primo treno che passa per fermarsi un mese in un'altra città, in modo da distrarsi un po'. Nicola arriva a Bari. Qui, origliando le sue conversazioni con un amico-Nicola sviluppa il vizio di origliare da bambino, e non lo perderà mai- conosce Natalia, un'attrice 17enne della quale si innamora. Natalia è stata appena lasciata da Lorenzo, il suo ragazzo, apparentemente senza alcun motivo. Nel mentre, Nicola si trova anche coinvolto nella misteriosa sparizione di un lavoratore da un paesino della provincia. L'intreccio finale porta Nicola lontano da Bari, a meditare sul suo passato in una luce completamente diversa.

CITAZIONE
Sarebbe potuta andare meglio. Fin da quando era bambino, il signor Nicola Mastrogiovanni aveva vissuto nella stessa identica casa. Si trovava al sesto piano di un palazzo che di piani ne aveva otto. Il palazzo faceva parte di un condominio che avrebbe potuto funzionare molto meglio. A partire dall'ascensore. In quella cabina potevano entrare contemporaneamente massimo quattro persone, per circa trecentoventi chili di peso. In realtà, era molto raro che si entrasse contemporaneamente in quattro nell'ascensore e ancor più raro era che si sfiorasse il peso massimo dei trecentoventi chili.Anche perché l'ascensore non funzionava quasi mai.

NOTIZIE SULL'AUTORE
Sono nato a Modugno, in provincia di Bari, il 07/05/1995. Dopo le medie ho deciso di frequentare lo scientifico, per poi accorgermi che le scienze non facevano davvero per me. Mi ero avvicinato a quella scuola con le passioni per l'astronomia e l'archeologia, ma grazie ad alcuni professori molto bravi ne sono uscito con quella per la scrittura, che in realtà sotto sotto mi portavo da quando ero piccolo. Adesso frequento Scienze Politiche, e il mio sogno è quello di diventare un giornalista. Oltre a scrivere leggo molto (ma va?), suono la chitarra classica, adoro guardare film- probabilmente il mio preferito è Il curioso caso di Benjamin Button-. Ho un debole per le sfere di vetro, quelle che si vendono come ricordi in ogni città, e ultimamente sono molto attratto dalle meduse e dai bicchieri di cristallo, che mi piacerebbe imparare a suonare. Aggiungo che ho un'ossessione per i fiumi. Sono l'elemento naturale che preferisco. 
Su facebook:
https://www.facebook.com/andreaschiumascrivano
https://www.facebook.com/andrea.schiuma

4 commenti:

  1. mi dispiace scoprire che non c'è alcun commento nessuno segue il tour, io l'avevo perso onestamente, ma dopo aver visto la trama mi ha incuriosito e voglio conoscere meglio il libro, quale occasione migliore quella di seguire il tour

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefy è un post vecchiotto, sarà finito da un po' :p

      Elimina
    2. Salve Stefania :) il tour termina alla fine di luglio, è ancora in corso.

      Elimina
    3. Ok, io ero rimasta alla prima parte >.<

      Elimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ